Alieno in tour: quarta tappa

foto 2 Nel cuore dell’Italia si aggira un amico verde, grosso, monoculare, poco avvezzo ai nostri campi gravitazionali. L’amico F., il meraviglioso alieno partito dalla libreria Aribac, sta continuando il suo particolare viaggio in Italia tra Treviglio (La pulce curiosa) e Ghedi (I libri di Patty). Era circa un anno fa che ne facevamo la conoscenza attraversando la strada in quel di Milano. In questi giorni l’alieno ha percorso un altro po’ di strada, arrivando in quel di Modena, alla libreria Piccole abitudini.

Lasciateci raccontare un pezzetto delle nostre vite in mezzo ai librai: quando in autunno abbiamo ricontattato le libraie e i librai vicini geograficamente a Patrizia dei Libri di Patty, immaginavamo che non sarebbe stato facile spostare il nostro piccolo grande amico perché i chilometri cominciavano ad essere tanti. Invece, appena abbiamo sollevato la domanda su dove si sarebbe diretto, subito si sono presentati più percorsi di viaggio, più esplorazioni possibili.

Questa è una di quelle esperienze paranormali che ogni tanto danno un senso nuovo e diverso all’idea di rete di CLEIO: persone ognuna con la propria attività e le proprie gatte da pelare, che da punti diversi d’Italia, si mettono d’accordo tra loro per far viaggiare un ospite simpatico e ingombrante ma sicuramente non semovente, fanno sentire una voglia di fare, di inventare, di muovere un po’ l’alieno e insieme un pezzetto di Paese che non è facile incontrare, non di questi tempi in cui crisi economiche e di identità professionale imperversano e scoraggiano i più.

Serena e Luca di Piccole abitudini hanno preso in custodia l’alieno, e lo rimetteranno a disposizione della prossima libreria CLEIO non appena i loro piccoli visitatori avranno avuto occasione di coccolarlo e fantasticare di mondi lontani, adesso a Modena un po’ più vicini!

foto_alienoinlibreria
foto_esternofoto_autofoto_auto2foto_alienoinlibreria2

L’alieno di CLEIO ha percorso 258 km.