E-LEGGIAMO: Cleio aderisce!

Librerie aperte in tutta Italia domenica 24 febbraio per dare la parola ai lettori: il Forum del libro ha lanciato alle librerie italiane questa proposta, in occasione delle elezioni 2013. Incontri con gli autori, aperitivi, narrazioni, musica e tanto altro per chiedere al nuovo Parlamento di promuovere il libro e la lettura. Un’apertura che vuole sottolineare il ruolo delle librerie come presidi culturali, dove i lettori – che sono anche elettori! – si ritrovano e si riuniscono per sollecitare l’attenzione delle istituzioni alla cultura.
Perché «Le nazioni dove più si legge sono le nazioni più civili. Si legge per crescere da cittadini, capire il mondo, conoscere l’infinita quantità di cose che ignoriamo. Una casa senza libri è una casa che non ha futuro». (A. Camilleri)

Le librerie di Cleio hanno accolto questa proposta! Ecco alcuni eventi organizzati per il 24 Febbraio, naturalmente con una particolare attenzione ai più piccoli (i cittadini del domani!).

Alì Ba Book, Roseto degli Abruzzi, via Di Donato 18: “Il Bruco Sognatore: Spettacolo e incontro con Massimiliano Maiucchi”, ore 11,00 e ore 17,00

 

Cartamarea, Cesenatico (FC), Via Abba 68: “Aperitivo post votazione, gratuito, rinfrescante e rassicurante, per bambini e genitori accompagnato dalle letture sempre divertenti e stravaganti della scrittrice Elisa Mazzoli”, dalle 10,30 in poi

 

TANA LIBeRI TUTTI, Roma, Largo Dino Frisullo (Città dell’altra economia): “Perché i grandi votano? Un incontro per spiegare la partecipazione ai più piccoli con l’aiuto dei più grandi”. In collaborazione con Sinnos e I Giovani per la Costituzione, ore 11,30

 

E come ci piace dire da qualche giorno, anche per promuovere la lettura, #votacleio!